Corsa contro il tempo per salvare Alex: presto trasferito al Bambino Gesù

L'annuncio dei genitori del piccolo di un anno e mezzo affetto da una rara malattia immunitaria che ha bisogno di un trapianto di midollo

Sarà trasferito all'Ospedale Bambino Gesù di Roma Alessandro Montresor, il piccolo di un anno e mezzo che soffre di una rara malattia del sistema immunitario che colpisce lo 0,002% dei bambini e necessita di un trapianto di midollo osseo.

Nelle settimane passate centinaia di persone si erano iscritte ai registri dei donatori di organi, quando i genitori italiani del bimbo, che vivono con lui a Londra, avevano lanciato l'appello per salvare il figlio. I genitori del piccolo, Paolo e Cristina, si sono detti "meravigliati" dallo "tsunami di solidarietà" seguito alla loro richiesta di aiuto.

L'ospedale Bambino Gesù è all'avanguardia in Europa nel trattamento della patologia da cui è affetto il bimbo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata