Alessandria, il dolore dei colleghi dei vigili del fuoco morti

"Erano nostri colleghi, siamo come una famiglia. Il nostro lavoro purtroppo è anche questo: erano nel posto sbagliato al momento sbagliato", dicono i tre colleghi dei tre vigili del fuoco che hanno perso la vita nell'esplosione della cascina a Quargnento, nell’alessandrino. "Piangiamo la morte di 3 valorosi vigili del fuoco. Ci sono feriti. Stiamo lavorando per cercare di capire chi e cosa ha creato questa tragedia. Temiamo sia un fatto doloso. Quanto acquisito finora fra i reperti, un timer e una bombola di gas, ci fa pensare che l'esplosione si stata voluta e deliberatamente deterinata, ci sono state più esplosioni". Si stanno valutando tempi e dinamiche", ha detto il procuratore di Alessandria Enrico Cieri