Alessandria, arrestato consigliere M5S per furto in palestra
Malerba è stato espulso dal movimento che ne chiede "le immediate dimissioni"

Sorpreso a forzare un armadietto di una palestra di Alessandria, nella quale si allenava, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale, Angelo Malerba. Il candidato sindaco per i pentastellati nel 2012, si trova ora ai domiciliari.

M5S LO ESPELLE. "In attesa di maggiori sviluppi il consigliere Angelo Malerba  è espulso dal M5S e se ne chiedono le immediate dimissioni". Lo si legge sul profilo Facebook del Movimento 5 Stelle, dopo che il consigliere comunale di Alessandria è stato arrestato dai carabinieri di Alessandria per furto. "Siamo umanamente addolorati ma il M5S è questo - prosegue il post - Da noi anche chi ruba in un armadietto di una palestra va a casa. Pensate se tutti si comportassero come noi. L'onestà tornerà di moda".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata