Al via i saldi in tutta Italia: dureranno fino al 15 agosto
La spesa media stimata sarà di 232 euro a famiglia

Saldi al via in tutta Italia. Si inaugura infatti oggi - in Sicilia hanno già iniziato ieri - il periodo degli sconti che durerà 45 giorni, fino al 15 agosto.
Secondo Confcommercio ogni famiglia spenderà in media 232 euro: in totale la stagione dei saldi estivi 2016 supererà i tre milioni e mezzo di euro.


Complice un avvio di stagione non proprio fortunato, con freddo e pioggia che hanno condizionato la primavera condizionando anche lo shopping della stagione, i commercianti sperano che il periodo di saldi risollevi le vendite finora piuttosto deludenti. Anche per questo, si parte subito fortissimo: su molte vetrine capeggiano già cartelli che promettono sconti fino al 50%. Insomma, la possibilità di fare affari c'è, prestando attenzione come sempre ad evitare prezzi poco chiari e fregature.


A Milano, per favorire le vendite, stasera i negozi di corso Buenos Aires, uno dei principali poli dello shopping meneghino, terranno alzate le saracinesche fino a mezzanotte, con la speranza di invogliare gli acquirenti a fare spese approfittando del clima serale e perché no, anche di attrarre i non tifosi dell'Italia che gioca stasera. Iniziativa simile anche a Latina, dove i negozi rimarranno aperti fino a tarda sera oggi - approfittando della concomitanza con la festa dei musei - e domani, quando è in programma la notte bianca. A Genova i negozi rimarranno aperti fino alle 21.30 in una serata animati da concerti e spettacoli in strada.


"Speriamo che le tante chiacchiere, l'agitazione e le molte ansie create intorno alle conseguenze della Brexit - afferma Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio - non vadano a penalizzare un clima di fiducia delle famiglie italiane che già non è al massimo. I consumi ancora deboli in stagione e le condizioni meteo non favorevoli hanno determinato una forte disponibilità di 'invenduto'. Per questo i consumatori avranno ampia possibilità di scelta. A noi operatori - continua Borghi - questi saldi di "fine stagione" (a stagione appena iniziata), speriamo possano portare liquidità per far fronte alle scadenze con i fornitori; certamente non margini. In sostanza si tratta di un 'brodino' ad un paziente ancora convalescente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata