Agguato a Roma: ucciso l'ultrà della Lazio 'Diabolik'
Agguato a Roma: ucciso l'ultrà della Lazio 'Diabolik'

Fabrizio Piscitelli, meglio conosciuto come 'Diabolik', è morto oggi pomeriggio a Roma vittima di un agguato al Parco degli Acquedotti. L'uomo, noto ultras della Lazio, è stato colpito alle spalle da un proiettile che lo ha colpito al capo all'altezza dell'orecchio. Sull'omicidio indaga anche la Direzione distrettuale antimafia. A piazzale Clodio, al momento, è stato aperto un fascicolo a carico di ignoti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata