Aggressione a uno straniero, la vittima: "Ce l'hanno con noi stranieri, ci colpiscono con i bastoni"

Ad Arzano, nel Napoletano, quattro giovani hanno investito, insultato e picchiato con un crick un ivoriano di 28 anni. Ossuele Gnegna, che ha riportato una frattura al braccio destro, è regolarmente residente in Italia e lavora in una palestra della zona. "Non è la prima volta, a noi stranieri capita spesso", ha detto ai giornalisti il ragazzo. "Ci prendono a bastonate mentre andiamo a lavoro in bicicletta, oppure ci fanno cadere passando con la macchina e aprendo improvvisamente lo sportello" ha aggiunto Ossuele. Per lesioni aggravate in concorso sono stati denunciati un 24enne, un 21enne e due 18enni, pregiudicati e ritenuti responsabili dell’aggressione.