Aggredisce moglie per futili motivi, arrestato 31enne a Napoli

Napoli, 23 ott. (LaPresse) - Un 31enne di Napoli, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L'uomo è stato fermato dai militari nella sua abitazione mentre, armato con un coltello da cucina, stava minacciando la moglie 21enne per futili motivi. La donna è stata medicata all'ospedale San Giovanni Bosco per ferite da arma da punta e da taglio alla coscia e al braccio destro, per un trauma contusivo ed ecchimosi multiple, tra le quali una sul torace e sulla schiena e per un trauma cranico. La prognosi è di 15 giorni. Le indagini dei militari hanno portato alla luce una storia familiare di violenze, che duravano da tre anni. Il 31enne è stato portato nel carcere a Poggioreale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata