Agcom: Rimossi 7 canali Telegram di edizioni digitali di giornali

Milano, 23 apr. (LaPresse) - Il Consiglio dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, relatore il commissario Francesco Posteraro, ha esaminato l'istanza con la quale la Federazione italiana editori giornali (Fieg) ha chiesto la rimozione di tutte le edizioni digitali di testate pubblicate su alcuni canali della piattaforma di messaggistica istantanea Telegram, nonché di sospendere l'accesso all'intera piattaforma. A seguito della segnalazione inviata, Agcom - si legge in una nota - ha prontamente avviato un confronto con la piattaforma per la rimozione dei canali la cui attività di diffusione di contenuti risulta violare la tutela del diritto d'autore online. L'istruttoria dell'Autorità ha portato all'adeguamento parziale da parte di Telegram che ha rimosso 7 degli 8 canali segnalati dalla Fieg

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata