Afghanistan, due bersaglieri rimasti contusi in esplosione

Herat (Afghanistan), 18 giu. (LaPresse) - Due bersaglieri italiani sono rimasti contusi in seguito a un'esplosione nei pressi di Herat, in Afghanistan. Dallo Stato Maggiore dell'esercito a Herat fanno sapere che l'esplosione si è verificata questa mattina intorno alle 10.30 ora locale, le 8 in Italia. Le condizioni dei due bersaglieri, dei quali ancora non sono state rese note le generalità, non destano preoccupazioni. Lo scoppio ha colpito un mezzo militare sul quale i due bersaglieri feriti si trovavano insieme ad altri due compagni, che non si sono fatti nulla. Stavano facendo dei giri di ricognizione dei villaggi per parlare con i capi locali e pianificare le attività volte a garantire la sicurezza delle popolazioni afghane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata