Afghanistan, attacco a pattuglia militari italiani: no feriti

Herat (Afghanistan), 26 gen. (LaPresse) - Questo pomeriggio una pattuglia della Task force Nord, su base 151° Reggimento 'Sassari', durante un'operazione congiunta con le forze di sicurezza afgane (Ansf), è stata oggetto di un attacco a fuoco con armi leggere ed è stata coinvolta nell'esplosione di un ordigno improvvisato (Ied- Improvised Explosive Device). I quattro soldati a bordo del mezzo del Genio, del tipo Maxxpro, colpito nell'esplosione, non sono feriti. I militari sono stati comunque sottoposti ai controlli sanitari di routine e sono state informate le rispettive famiglie. Lo comunica il comando italiano ad Herat. L'evento è avvenuto a circa 10 Km a Ovest di Bala Murghab, villaggio che ospita la Fob (Foward Operating Base) 'Columbus', avamposto nel settore nord dell'area di responsabilità italiana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata