Afghanistan, 5 feriti lievi in contingente italiano per esplosione

Herat (Afghanistan), 26 ott. (LaPresse) - Cinque militari sono stati lievemente feriti in una esplosione al passaggio di una pattuglia italiana nei pressi di Tobruk, in Afghanistan. Lo comunica lo Stato maggiore della difesa. "Nell'ambito di una operazione di normale controllo del territorio, alle ore 18.30 circa (le 16 in Italia), un Vtlm Lince, della Task Force South, su base 152° Reggimento 'Sassari' - fa sapere in una nota lo Stato maggiore della Difesa - è stato oggetto di un'esplosione di un 'Improvised Esplosive Devices' verificatasi a circa dieci chilometri dalla 'Forward Operating Base' Tobruk, nel distretto di Bala Baluk, provincia di Farah". I cinque militari italiani coinvolti, secondo quanto riferito dallo Stato maggiore della Difesa, hanno riportato leggere ferite da traumi da contusione e shock e che non destano preoccupazione. Sul luogo dell'incidente è intervenuto immediatamente un team Iedd, assetto composto da personale specializzato nel riconoscimento e nella bonifica di ordigni esplosivi, per condurre gli accertamenti di rito tesi ad individuare la natura e l'origine dell'esplosione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata