Addio a Gianluigi Gabetti, ex braccio destro di Gianni Agnelli

E' morto a Milano all'età di 94 anni Gianluigi Gabetti, storico braccio destro di Gianni Agnelli. Manager della Fiat e consigliere della famiglia dell'Avvocato nacque a Torino il 29 agosto del 1924. Proveniente da una famiglia dell'alta borghesia consegui una laurea in giurispudenza, conobbe la guerra e fu anche partigiano prima di iniziare la sua carriera alla Banca Commerciale. Poi il salto in Olivetti. Era il 1971 quando conobbe a New York l'Avvocato che gli propose subito la direzione generale della finanziaria di famiglia, Ifi. Fu l'uomo dei rapporti internazionali e finanziari del Lingotto e degli Agnelli. Fu negli anni vicepresidente Fiat, presidente della holding di famiglia Ifil e poi di Exor. Fu inoltre lui, alla morte di Umberto Agnelli, a gestire l'operazione che avrebbe portato Sergio Marchionne alla guida di Fiat. Sempre discreto e riservato, amava la musica e l'arte. Dopo la morte la famiglia ha annunciato per lui funerali privati.