Abusò per 10 anni di una 15enne: arrestato sindaco del riminese

Rimini, 4 dic. (LaPresse) - Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Novafeltria hanno arrestato il sindaco del comune di Casteldelci. La restrizione ai domiciliari è scaturita al termine di indagini che hanno confermato le accuse di violenza sessuale aggravata e detenzione di materiale pedopornografico. Avrebbe abusato per 10 anni di una minore che oggi ha 15 anni, l'ultimo episodio si è verificato la scorsa primavera. Il tutto avveniva solitamente all'interno dell'abitazione dell'uomo e qualche volta anche all'aperto. Già lo scorso 6 settembre erano state effettuate delle perquisizioni durante le quali venivano rinvenuti e sequestrati telefoni cellulari, personal computer, pen drive, lettori cd rom, dvd ed altri supporti e materiali informatici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata