Abusi, Papa: "La verità è mite e silenziosa"
Dall'altare della cappella di Casa Santa Marta Papa Francesco sceglie - ancora una volta- di non rispondere alle provocazioni di Carlo Maria Viganò, ex nunzio negli Stati Uniti che da giorni sta additando la condotta del Pontefice su più fronti. Con le persone che cercano solo lo scandalo, che cercano solo la divisione, l'unica strada da percorrere è quella del "silenzio" e della "preghiera" ha detto Bergoglio. Tuttavia le parole suonano come una risposta indiretta alll'ex nunzio che ha accusato Francesco e diversi prelati di aver coperto gli abusi sessuali commessi dal cardinale Theodore MacCarrick su alcuni seminaristi.