Abborda un uomo proponendo sesso e gli ruba il Rolex
E' successo a Milano. Vittima un 56enne: una ragazza è poi fuggita dopo aver preso l'orologio

Tre persone sono indagate a piede libero dopo il furto di un Rolex da 10mila euro rubato a un 56enne italiano. Verso le 13.15 di ieri l'uomo è stato avvicinato nella centralissima via degli Olivetani da una ragazza, tra Sant'Ambrogio e Sant'Agostino. Lei gli ha preso la mano e gli ha proposto una prestazione sessuale, ma lui ha rifiutato l'invito della giovane, di etnia rom. Appena si è accorto che gli aveva sfilato il suo costoso orologio, modello Vacheron Constantin, la donna è scappata salendo a bordo di una Mercedes. In auto ad attenderla c'erano altre tre persone, due ragazzi e una ragazza. Il 56enne ha chiamato subito la polizia che ha rintracciato la vettura in via Ariosto.

 Quando la Mercedes è arrivata in largo Quinto Alpini le due ragazze sono scese per fuggire a piedi. Gli agenti hanno bloccato i due giovani rimasti all'interno, entrambi di 23 anni. Nella tasca del guidatore, con precedenti, sono stati trovati 670 euro, un coltello e un cellulare, tra le cui foto anche alcune della ragazza che aveva compiuto il furto. In auto, inoltre, erano stati nascosti degli attrezzi atti allo scasso. La giovane è stata indagata in stato di irreperibilità per furto aggravato in concorso, uno dei ragazzi per possesso di oggetti atti allo scasso e il terzo per entrambi i reati.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata