A Roma il murales che assorbe l'inquinamento

Rappresenta un enorme airone che poggia su un barile di petrolio e fa bene all'ambiente perché è realizzata con una vernice in grado di assorbire lo smog: l'ultima opera d'arte inaugurata nel quartiere Ostiense, nel centro di Roma si chiama "Hunting Pollution" e l'ha firmata lo street artist Iena Cruz. L'enorme murales decora le pareti esterni di un condominio di via delle Conce e occupa mille metri quadrati. È l'opera "green" più grande d'Europa. Iena Cruz, writer milanese classe 1981, si occupa spesso di temi ambientali: "L''airone è in pericolo di estinzione, il barile simboleggia una società sempre più invasiva in un ambiente che non gli appartiene", ha spiegato