A Pasqua previsto traffico intenso sulla rete autostrade
Bollino rosso su A1 Milano - Napoli e su A14 Bologna - Taranto

Dalla mattinata odierna la rete di Autostrade per l'Italia registra livelli di traffico in deciso aumento a seguito delle prime partenze per le festività pasquali. Gli spostamenti più significativi riguardano i tratti in uscita dai grandi centri urbani e le principali direttrici nord-sud, lungo le quali i volumi rimarranno intensi fino a tutta la mattinata di sabato; tra queste in particolare: la A1 Milano - Napoli, soprattutto tra Milano e Bologna e tra Roma e Napoli; la A14 Bologna - Taranto, in particolare nel tratto tra Bologna e Pescara. La fase dei rientri sarà più concentrata con traffico da 'bollino rosso' in direzione opposta a partire dal primo pomeriggio di lunedì 17 fino a tutta la giornata di martedì 18.

Si ricorda che nel tratto della A14 compreso tra Ancona sud e Loreto, in corrispondenza del cavalcavia crollato all'altezza del km 235, permangono in entrambe le direzioni i restringimenti di carreggiata per la delimitazione dell'area sottoposta a sequestro da parte della magistratura. E' pertanto prevedibile la formazione di code durante le fasce orarie di punta soprattutto in direzione nord nella fase dei rientri. In tali casi saranno prontamente diramate sui pannelli a messaggio variabile in avvicinamento al suddetto tratto tutte le informazioni necessarie, sia sull'entità del perditempo rilevato sul percorso autostradale che sugli itinerari alternativi di lunga e breve percorrenza. Autostrade per l'Italia in una nota consiglia infine di verificare attentamente le condizioni del veicolo prima di mettersi in viaggio, di partire riposati, di effettuare soste frequenti in caso di lunghe percorrenze e di evitare ove possibile le giornate e le fasce orarie di punta, mantenendosi in ogni caso costantemente aggiornati sulle condizioni della viabilità.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata