A Milano ancora una esondazioni del Seveso, voragine da 12 metri

Milano, 26 lug. (LaPresse) - Due esondazioni del Seveso hanno interessato la zona Niguarda di Milano. Si è trattato di episodi più contenuti rispetto a quelli precedenti del 25 giugno e dell'8 luglio. La prima esondazione è avvenuta alle 2.40, la seconda alle 8,10. Entrambe sono rientrate. Il livello del fiume sta scendendo, al momento è tra la soglia di preallarme e di primo allarme. La protezione civile segnala che non ci sono stati particolari problemi alla viabilità, sono stati istituiti alcuni blocchi stradali poi rimossi. Una voragine si è aperta in corso di porta romana, dovuta a una perdita di acqua dall'acquedotto, si sta lavorando per svuotarla. La perturbazione a monte è ancora estesa ma sta diminuendo di intensità. Anche il fiume Lambro è sotto monitoraggio, il livello è salito ma è sempre rimasto sotto la soglia di preallarme e attualmente è in discesa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata