A Fano primo matrimonio gay riconosciuto da sindaco senza sentenza

Pesaro, 30 mag. (LaPresse) - Fausto Schermi ed Elwin van Dijk, rispettivamente un ex dirigente comunale 58enne e un educatore 56enne hanno realizzato il sogno più grande: vedere riconosciute le loro nozze anche in Italia. E' accaduto a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, dove il sindaco Stefano Aguzzi, prima di terminare il suo mandato, ha celebrato le nozze civili dei due uomini, che si erano sposati già in Olanda nel 2008. E' la prima volta che in Italia viene riconosciuto un matrimonio gay senza una sentenza di un tribunale, come invece era accaduto a Grosseto. Gli sposi, di bianco vestiti, hanno firmato la loro unione con il sorriso sulle labbra fra gli applausi dei presenti e le bandiere arcobaleno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata