"PessimaIkea", il presidio di solidarietà dei colleghi per la mamma licenziata
"PessimaIkea", "Cara Ikea siamo fatti/e per lottare". I lavoratori della multinazionale svedese e dei sindacati Cgil hanno protestato davanti alla sede di Corsico per esprime solidarietà a Marica Ricutti, la collega licenziata mamma 39enne di due bimbi piccoli, di cui uno disabile. "È stata licenziata dopo 17 anni di lavoro in Ikea. La sua colpa: chiedere un orario di lavoro compatibile con la gestione dei figli", si legge su un volantino esposto durante la protesta. In lacrime Marica sul palco