'Ndrangheta, sequestro da un milione di euro alla cosca Crea nel reggino

Reggio Calabria, 21 ott. (LaPresse) - Un milione di euro sono stati sequestrati alla cosca dei Crea operante nel territorio di Rizziconi, nel reggino. E' stata data esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo, emesso lo scorso 14 ottobre dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Reggio Calabria, su proposta della Direzione distrettuale antimafia, sulla scorta delle indagini della squadra mobile di Reggio Calabria e dei conseguenti accertamenti di natura patrimoniale. L'operazione si pone in linea di continuità con i sequestri eseguiti lo scorso 4 giugno nel corso dell'operazione denominata 'Deus' che portò all'arresto di esponenti di spicco della cosca, tra cui il boss Teodoro Crea, attualmente in regime di 41bis nel carcere di Parma insieme ad altri 15. In totale, ad oggi, risultano preventivamente sequestrati ai Crea e ai loro affiliati più di 7 milioni di euro di beni mobili, immobili e titoli. Sequestrati cinque appezzamenti di terra, un'azienda agricola e vari titoli.

gax/scp

211349 Ott 2014

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata