'Ndrangheta, sequestrato l'impero della cosca Serpa nel cosentino

Reggio Calabria 30 set. (LaPresse) - E' in corso dalle prime ore di oggi una vasta operazione di carabinieri e guardia di finanza finalizzata all'esecuzione di un provvedimento di sequestro di beni, richiesto dalla direzione Distrettuale antimafia di Catanzaro, nei confronti di esponenti di vertice della cosca Serpa di Paola, nel cosentino. Tra i beni sequestrati le società con le quali i Serpa si accaparravano appalti pubblici anche per conto dell'azienda sanitaria provinciale di Cosenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata