'Ndrangheta, operazione gdf: 29 arresti nel reggino, 40 perquisizioni

Reggio Calabria, 18 ott. (LaPresse) - Il gico della polizia tributaria della guardia di finanza di Reggio Calabria e della direzione centrale per i servizi antidroga di Roma, dalle prime ore della mattinata stanno dando esecuzione ad un'ordinanza di applicazione di misura cautelare, nei confronti di 29 soggetti - legati alle cosche di 'ndrangheta di San Luca, Bovalino ed Africo (Reggio Calabria) ed alla Sacra Corona Unita pugliese. A capo dell'organizzazione Bruno Pizzata, 53 anni, Francesco Strangio, 66 anni, e Sandro Bruzzaniti, 29 anni. Sono in corso circa 40 perquisizioni nelle Province di Reggio Calabria, Cosenza, Brindisi, Milano, Monza e Brianza, Como e Genova. I dettagli dell'operazione verranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11 presso il comando provinciale guardia di finanza di Reggio Calabria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata