'Ndrangheta, maxi operazione contro la cosca Alvaro: 65 arresti

Ai domiciliari un neo consigliere regionale, esponente di Fratelli d'Italia

Blitz contro boss e affiliati alla 'ndrangheta in Calabria e altre regioni italiane. In manette 65 persone legate al clan Alvaro. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, diversi reati in materia di armi e di sostanze stupefacenti, estorsioni, favoreggiamento reale, violenza privata, violazioni in materia elettorale, aggravati dal ricorso al metodo mafioso e dalla finalità di aver agevolato la ‘ndrangheta, nonché di scambio elettorale politico mafioso. Ai domiciliari un neo consigliere regionale, esponente di Fratelli d'Italia.