'Ndrangheta, legame cosche-massoneria: indagato ex sindaco Siderno

Reggio Calabria, 23 feb. (LaPresse) - Pietro Fuda, ex sindaco di Siderno e, in passato, presidente della provincia di Reggio Calabria e senatore della Repubblica, è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. E' quanto si apprende da una nota della questura di Reggio Calabria. Fuda, secondo l'accusa, avrebbe favorito la cosca Commisso. Nell'indagine si parla anche dei collegamenti tra mafia calabrese e massoneria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata