'Ndrangheta in Calabria, le intercettazioni: “Se ha i c******i deve venire qua che lo sgozzo come un capretto”

Una guerra fra clan della ‘ndrangheta evitata dalle intercettazioni della polizia. Una ventina gli arrestati, tra Isola di Capo Rizzuto, Crotone e Petilia Policastro. Le accuse sono associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, tentata rapina, incendio, porto e detenzione illegale di armi e munizioni e illecita concorrenza con minaccia aggravata dal metodo mafioso. “Se ha i c******i deve venire qua che lo sgozzo come un capretto”, una delle frasi registrate.