'Ndrangheta, cosca punta a fondi per Covid: 8 arresti

Milano, 14 lug. (LaPresse) - La Guardia di finanza di Milano, a seguito di un'indagine della Direzione distrettuale antimafia, ha arrestato 8 persone per associazione a delinquere finalizzata a frode fiscale aggravata dal metodo mafioso e dalla disponibilità di armi, autoriciclaggio, bancarotta, intestazione fittizia di beni e valori. Secondo quanto emerge dall'indagine, il principale indagato, inserito in una cosca di 'ndrangheta, "ha presentato richiesta e ottenuto" i "contributi a fondo perduto" e "ha tentato di beneficiare dei finanziamenti" per le imprese previsti "dall'emergenza sanitaria connessa alla diffusione del Covid-19", si legge nella nota a firma del procuratore capo Francesco Greco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata