'Ndrangheta, blitz contro cosca Molè: 54 arresti

Roma, 24 giu. (LaPresse) - Sono 54 i soggetti, appartenenti alla cosca Molè, arrestati dai carabinieri del Ros e dei comandi provinciali di Roma e Reggio Calabria con l'accusa di associazione mafiosa, traffico di droga e armi e intestazione fittizia di beni. L'operazione, denominata 'Mediterraneo', ha portato al sequestro di beni mobili e immobili per un valore di quasi 25 milioni di euro. Nel mirino delle indagini, coordinate dalla procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, vi è la potente cosca della 'ndrangheta che opera sul territorio nazionale e internazionale. L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip del tribunale reggino. Gli affari della cosca erano legati alla distribuzione delle slot machine, con interessi in Calabria, Lazio e Umbria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata