'Ndrangheta, arresti e fermi fra Calabria e Toscana
(LaPresse) Duro colpo alla ndrangheta in un'operazione della Dia tra Reggio Calabria e Firenze denominata "Vello d'oro". 14 persone sono state arrestate in Toscana, 27 fermate in Calabria. Effettuati sequestri per 100 milioni di euro, tra imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione per delinquere, estorsione, sequestro di persona, usura, riciclaggio e autoriciclaggio, attività finanziaria abusiva, trasferimento fraudolento di valori, aggravati dal metodo mafioso. 64 le aziende sul territorio nazionale, che avevano interessi anche all’estero, nei settori delle costruzioni, dell’acciaio.