'Ndrangheta, arrestato il boss latitante Santo Vottari
L'uomo si trovava in un rifugio-bunker nel comune di Benestare

Arrestato il boss latitante Santo Vottari dai carabinieri di Reggio Calabria. Secondo quanto si apprende l'uomo si trovava in un rifugio-bunker nel comune di Benestare. È considerato il reggente del clan Vottari della 'ndrangheta ed era ricercato dal 2007.  <Il ministro dell'Interno, Marco Minniti, si è congratulato con il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio del Sette, per l'operazione, eseguita dai Reparti Speciali dello Squadrone dei cacciatori carabinieri e dal comando provinciale di Reggio Calabria, che ha portato all'arresto."Voglio ringraziare - ha sottolineato il ministro Minniti in una nota - l'Arma dei Carabinieri che, con l'alta professionalità e il sacrificio dei suoi uomini, dopo articolate attività investigative, è riuscita ad assicurare alla giustizia uno dei ricercati più pericolosi d'Italia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata