'Ndrangheta, arrestato il boss latitante Rocco Barbaro
Era risultato irreperibile ad un'ordinanza di custodia cautelare

I Carabinieri del gruppo di Locri (Rc), hanno arrestato Rocco Barbaro, classe 1965, latitante dal 2015, già proposto per l'inserimento nell'elenco dei "30" ricercati più pericolosi. Era in un'abitazione di una della figlie a Platì (Rc). Barbaro era risultato irreperibile ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione mafiosa ed intestazione fittizia di beni emessa dall'Ufficio GIP del Tribunale di Milano, su richiesta di quella DDA. Barbaro, già per ben due volte latitante, era stato ritenuto elemento di vertice dell'omonima ndrina operante a Platì ed in Lombardia, egemone nel traffico di cocaina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata