'Ndrangheta, 8 fermi per associazione mafiosa a Reggio Calabria

Reggio Calabria, 16 lug. (LaPresse) - E' scattata questa mattina all'alba l'operazione 'Sant'Anna'. I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Reggio Calabria, coadiuvati dalla guardia di finanza di Reggio Calabria, stanno eseguendo un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di 8 indagati per associazione di tipo mafioso e porto e detenzione illegale di armi e munizioni, aggravati dalle finalità mafiose. Al centro delle indagini dei carabinieri le dinamiche criminali delle cosche 'ndranghetistiche rosarnesi 'Pesce' e 'Bellocco' all'indomani della scarcerazione dello storico boss, Bellocco Umberto, dopo 21 anni di detenzione, e gli interessi del sodalizio nel traffico di armi e stupefacenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata