'Ndrangheta, 28 arresti a Reggio Calabria

Duro colpo alla ndrangheta della polizia di Reggio Calabria. Colpiti i vertici delle 'ndrine Muià e Figliomeni e della potente cosca Commisso di Siderno. 28 le persone arrestate. (23 in carcere e 5 agli arresti domiciliari). Le accuse a vario titolo sono, di associazione mafiosa transnazionale ed armata, trasferimento fraudolento di valori, esercizio abusivo del credito, usura e favoreggiamento personale, commessi con l'aggravante del ricorso al metodo mafioso, al fine di agevolare la 'ndrangheta.