'Ndrangheta, 15 arresti nel reggino

Reggio Calabria, 21 mag. (LaPresse) - Dalle prime ore del mattino la polizia sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Reggio Calabria, nei confronti di 15 elementi appartenenti alla potente 'ndrina Commisso, operante nella fascia jonica della provincia di Reggio Calabria ed, in particolare, nel 'Locale' di Siderno (RC) divenuto, negli ultimi anni, il fulcro di importanti interessi. L'indagine 'La Falsa Politica' ha permesso di documentare l'interesse della cosca per le vicende politiche locali svelando l'esistenza di intrecci tra 'ndrangheta e politica. Colpiti dall'odierno provvedimento cautelare alcuni esponenti politici, tra cui un ex consigliere della regione Calabria, un ex consigliere della provincia di Reggio Calabria ed un consigliere della giunta comunale di Siderno, la cui presenza all'interno degli enti territoriali era funzionale agli interessi della cosca mafiosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata