'Due uomini non fanno una madre': manifesti omofobi a Roma. E Raggi interviene

'Due uomini non fanno una madre'. Questo lo slogan che campeggia sui manifesti omofobi comparsi a Roma, che ritraggono un 'genitore 1' e un 'genitore 2' mentre spingono un carrello della spesa con dentro un bimbo in lacrime. Sul caso dei cartelloni, riconducibili all'associazione Provita, è intervenuta la sindaca Virginia Raggi, che ha chiesto agli uffici competenti di procedere con la rimozione. "La strumentalizzazione di un bambino e di una coppia omosessuale nell'immagine del manifesto offendono tutti i cittadini", ha dichiarato sul punto la prima cittadina