'Chiesa si spogli dei beni terreni': standing ovation per il Papa

Friburgo (Germania), 25 set. (LaPresse) - "La chiesa deve sempre fare lo sforzo di distaccarsi dalla mondanità del mondo. La storia è venuta in aiuto alla Chiesa attraverso le diverse epoche di secolarizzazione che hanno contribuito in modo essenziale alla sua purificazione". Lo ha detto papa Benedetto XVI nel teatro Konzerthaus di Friburgo, dove ha incontrato i cattolici impegnati nella Chiesa e nella società, ultima tappa del suo viaggio in Germania, spiegando che la "cancellazione dei privilegi" e altre misure analoghe "furono una purificazione" grazie alla quale la Chiesa "si spogliava dei beni e tornava alla povertà terrena" trovando così una risposta alla sua "esigenza di una povertà che si apre verso il mondo". Al termine del suo discorso il pubblico si è alzato in piedi e ha lungamente applaudito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata