77enne trovata morta in casa nel ferrarese con le mani legate

Ferrara, 14 set. (LaPresse) - Questa notte è stato trovato in un appartamento il corpo senza vita di Rina Guidi, una 77enne vedova di Porto Garibaldi, in provincia di Ferrara. Ieri sera alle 23.55 il figlio 46enne, preoccupato poichè non riusciva a rintracciare la madre, si è recato a casa sua in via Cacciatori delle Alpi. Entrato nell'abitazione ha trovato la madre in camera da letto con le mani legate e la bocca chiusa con del nastro adesivo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Porto Garibaldi e il personale del 118 che ha constatato la morte della donna per sospetto soffocamento.

Nella notte sono iniziate le indagini e i familiari dell'anziana sono stati ascoltati dai carabinieri alla presenza del pm Barbara Cavallo. La salma è stata trasportata all'istituto di medicina legale di Ferrara dove nei prossimi giorni sarà effettuata l'autopsia. Le indagini per ricostruire la dinamica dell'omicidio e il movente sono a cura del nucleo operativo dei carabinieri della compagnia Comacchio e del nucleo investigativo di Ferrara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata