41enne uccisa a Misterbianco: fermato l'ex convivente
L'uomo ha ucciso la compagna ieri, probabilmente strangolandola

Svolta nel caso di Luana Finocchiaro, la 41enne che è stata uccisa ieri in tarda serata nella sua casa di Misterbianco, nel catanese. I carabinieri del comando provinciale etneo hanno confermato a LaPresse che nella notte è stato fermato l'ex convivente, un uomo di 37 anni. La vittima sarebbe stata strangolata dal compagno: secondo le prime ricostruzioni la donna sarebbe stata uccisa al culmine di una lite scaturita per motivi sentimentali e per disaccordi sulla gestione del figlio minore dell'età di quattro anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata