2 novembre, Coldiretti: Più fiori che a San Valentino

Roma, 1 nov. (LaPresse) - Il 2 novembre, giorno dei ricordo dei morti, batte San Valentino, almeno per quanto riguarda le vendite di fiori. Secondo quanto stima la Coldiretti, saranno 70 milioni i crisantemi portati dagli italiani nei cimiteri, nonostante le condizioni climatiche ne abbiano ridotto la produzione naturale, facendo alzare i prezzi. I fiori recisi, spiega l'associazione dei coltivatori diretti, costano da 1,5 a 8 euro e possono raggiungere i 20 euro se si tratta di crisantemi in vaso o di mazzi molto grandi. "Per evitare di cadere nelle trappole del mercato - avverte Coldiretti - è meglio non ridursi all'ultimo momento per gli acquisti, evitare venditori improvvisati per non alimentare l'illegalità e preferire l'acquisto, se possibile, direttamente dai produttori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata