22enne ucciso a Torino, fermati due presunti responsabili

Torino, 2 ott. (LaPresse) - Due persone sono state fermate a Torino, per l'omicidio di Gheorghe Daniel Cimpoesu, il romeno 22enne ucciso, probabilmente con una scimitarra, giovedì sera.

Il primo fermo è avvenuto ieri mattina da parte dei carabinieri. Il giovane sospettato del delitto è un 17enne romeno. Il secondo presunto responsabile David Cristian Alexa, 19enne, è stato fermato dai carabinieri di Torino al parco del Valentino. I carabinieri pensano che sia lui il reale autore dell'omicidio, mentre il 17enne sarebbe responsabile in concorso del delitto. Il 19enne è stato fermato dai carabinieri mentre cercava di telefonare al padre in Romania da una cabina telefonica di corso Marconi angolo corso D'Azeglio. Il romeno si è avvalso della facvoltà di non parlare durante l'interrogatorio che si è svolto ieri sera. Le indagini sono state condotte dal nucleo investigativo dei carabinieri e dalla compagnia Torino Oltredora, in collaborazione con il commissariato Barriera Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata