Presenti il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e l'amministratrice delegata di ENIT, Roberta Garibaldi

 Il Global Youth Tourism Summit (GYTS) è il primo evento mondiale rivolto ai giovani di tutto il pianeta per confrontarsi, alla pari con le istituzioni, sui temi del turismo e della sostenibilità con lo sguardo rivolto al futuro. Per questa prima edizione dell’evento UNWTO, in collaborazione con il Ministero del Turismo e l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT), ha coinvolto più di 130 giovani, tra i 12 e i 18 anni, provenienti da 60 Paesi. I ragazzi hanno siglato un documento, denominato ‘Sorrento Call to Action – Youth for a Sustainable Tourism’, che da le linee guida per il turismo del futuro, al centro le 3 P: People, Planet, Prosperity. Ai lavori hanno preso parte il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e l’amministratrice delegata di ENIT, Roberta Garibaldi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata