Già sei le vittime di incidenti stradali in poche ore

Ancora diverse vittime di incidenti stradali in Italia nelle ultime 24 ore.

  • Una ragazza di 26 anni è morta, a Lipari, a causa di un incidente stradale, avvenuto nella notte. L’auto, per cause ancora da accertare, sarebbe andata a sbattere in una curva dopo che il conducente ha perso il controllo del veicolo. Nell’incidente sono rimaste ferite altre 4 persone, tutte a bordo della stessa autobomile. Il conducente, 27 anni, è stato elitrasportato nell’ospedale di Palermo dove è tuttora ricoverato in gravi condizioni. Gli altri, invece, non hanno riportato conseguenze gravi.
  • Un uomo di 57 anni, originario di Sondrio, ha perso la vita, nella notte, a Colico, in provincia di Lecco, dopo essere stato investito da un’auto che è fuggita dopo l’incidente, avvenuto nella notte. Il 57enne era da poco uscito da una discoteca quando è stato investito. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente sulla quale indagano i carabinieri della locale stazione di Lecco. Sono in corso anche le ricerca dell’auto che lo ha investito, allontanatasi subito dopo l’incidente.
  • Un ragazzo di 20 anni, di origini egiziane, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nella notte a Sannicola, nel Leccese. Il ragazzo era in auto con altri 3 amici quando, per cause ancora da accertare, la vettura è sbandata ed è andata a sbattere contro un muro e si è ribaltata. Il 20enne, soccorso dal 118, è stato portato in ospedale dove è morto poco dopo a causa delle ferite riportate nell’impatto. Due degli altri passeggeri sono rimasti illesi, mentre l’ultimo è stato portato in ospedale, ma non è in gravi condizioni. Il conducente dell’auto, un ragazzo di 21 anni, è risultato positivo all’alcoltest cui è stato sottoposto dai carabinieri sul luogo dell’incidente.
  • Un ragazzo di 25 anni, di Novara, ha perso la vita in un doppio incidente stradale, sulla tangenziale Ovest, all’altezza di Buccinasco. L’incidente è avvenuto intorno alle 6 di questa mattina, all’altezza dell’allacciamento della tangenziale ovest e l’autostrada A7. Da una prima ricostruzione, il 25enne era in compagnia di altri due amici quando l’auto sulla quale viaggiavano ha urtato un furgone, guidato da un ragazzo di 23 anni. A causa dell’urto, l’auto con a bordo i tre ragazzi è stata sbalzata tra i guardrail destro e sinistro della carreggiata. Quando l’auto si è fermata, due dei ragazzi sono usciti per soccorrere il loro amico. È in quel momento che è sopraggiunto un altro veicolo, guidato da un ragazzo di 26 anni, che li ha presi in pieno. Il 25enne è morto, mentre gli altri due sono stati portati in ospedale e non sono in pericolo di vita. Sono tuttora in corso gli accertamenti della polizia stradale sul luogo dell’incidente. Saranno le perizie disposte dalle autorità a stabilire se il 25enne è morto nel primo o nel secondo incidente.
  • È di due morti e tre feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella notte a Brossasco, in provincia di Cuneo. L’auto, andata fuori strada per causa da accertare, è andata in fiamme. Una ragazza è stata trasferita in codice giallo a Savigliano, mentre due ragazzi sono stati portati in codice rosso a Cuneo. Sul posto i mezzi di soccorso del 118 e i vigili del fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata