L'avvocato Santangelo: "Valutare se vi siano anche reati attinenti la sicurezza sul lavoro"

“Presenteremo un atto di opposizione al gip della richiesta di archiviazione presentata per il Trivulzio e chiederemo al gip di valutare direttamente l’imputazione coatta per i reati per i quali la procura ha procedura e sta procedendo”. Lo ha detto l’avvocato Luigi Santangelo, che assiste i parenti delle vittime del Trivulzio, costituiti nell’assiciazione Felicita. “Abbiamo deciso anche di restituire gli atti ai pm per vagliare se vi siano profili relativi a reati attinenti la sicurezza sul lavoro”, ha aggiunto il legale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: