Colpita una banda italo-albanese di malviventi

I Carabinieri di Modena hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 7 persone (6 in carcere e 1 agli arresti domiciliari), ritenute responsabili di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina, hashish e marijuana. Nel corso delle indagini è venuta alla luce un’associazione criminale, composta da italiani ed albanesi (gli albanesi fornivano lo stupefacente che gli italiani spacciavano al dettaglio o rivendevano ad altri spacciatori), che poteva contare su una solidità finanziaria derivante da pregresse attività di narcotraffico, su una pluralità di basi logistiche (abitazioni e le relative pertinenze degli associati), in cui stipare, dividere, spacciare lo stupefacente e incontrare clienti e fornitori, nonché in un parco auto in cui nascondere e trasportare la droga. Sequestrare circa 1 kg. di cocaina, 12 kg. di hashish e 1 kg. marijuana, oltre alla somma di 50 mila euro in contanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: