Tra i soccorsi in mare anche un neonato di tre mesi e donne incinte

La nave Ocean Vikings è entrata nel porto di Pozzallo domenica mattina. A bordo c’erano 549 migranti, salvati in sei diverse operazioni nel Mediteranneo nel corso della settimana che volge al termine. Tra le persone soccorse in mare ci sono anche tre donne incinte, un neonato di tre mesi e 94 minori non accompagnati, secondo i dati forniti dall’organizzazione umanitaria francese Sos Mediterranee. Dopo i primi controlli sanitari i migranti, sottoposti a tampone anti Covid, dovranno trascorrere un periodo di quarantena di 14 giorni a bordo della nave Azzurra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata