Lapilli e cenere nei paesi vicini al vulcano

Nuova eruzione dell’Etna, in Sicilia, il vulcano – che tra i più grandi d’Europa – ha inondanto i cielo con una nube di lapilli e cenerealta oltre 11 chilometri. Secondo l’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania, ha anche causato la caduta di cenere e detriti su alcuni villaggi situati alle pendici del vulcano.

GUARDA ANCHE: La spettacolare eruzione di tre settimane fa

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: