Il presidente dell'Anpi locale: "Da quando ho smesso di sparare vado nelle scuole a dare messaggio uguaglianza"

(LaPresse) In occasione dei festeggiamenti per il 25 aprile, Giornata della Liberazione, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il Prefetto, Marco Valentini, e il presidente dell’Anpi di Napoli, Antonio Amoretti, hanno deposto una corona d’alloro in memoria dei caduti. “Da quando ho smesso di sparare durante le 4 giornate di Napoli – afferma Amoretti – mi sono dedicato ai giovani, andando nelle scuole di ogni ordine e grado, per me è diventata una missione di vita. A loro cerco di trasmettere un messaggio di uguaglianza e comunità perché siamo tutti uguali, sena distinzioni di razze, e insieme dobbiamo lottare per i nostri diritti”. Il sindaco De Magistris ha ricordato anche il naufragio degli scorsi giorni in mare: “Non bisogna abituarsi a girarsi dall’altra parte davanti ai crimini dell’umanità”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata