Operazione della polizia postale di Firenze: rinvenuta una ingente quantità di immagini e video

(LaPresse) La Polizia di Stato continua senza tregua l’attività di contrasto alla pedopornografia on-line. Gli investigatori della Polizia Postale di Firenze, coordinati dalla Procura della Repubblica di Firenze hanno arrestato un uomo di 45 anni della provincia di Pistoia, recidivo, ed uno di 47 anni della provincia di Firenze, per detenzione di ingente quantità di materiale pornografico realizzato utilizzando minori degli anni 18. Gli arresti sono stati eseguiti nell’ambito della maxioperazione “Big Surprise” di contrasto alla divulgazione sulla rete internet di materiale pedopornografico, coordinata dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online. 24 gli indagati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata