Nel 2019 tenne in ostaggio 50 bambini di una scolaresca di Crema

È stata ridotta a 19 anni dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano la condanna per Ousseynou Sy, l’autista senegalese che il 20 marzo 2019 dirottò, tenne in ostaggio e poi incendiò uno scuolabus con a bordo 50 bambini di una scolaresca di Crema senza fortunatamente riuscire a fare vittime. “Aspettiamo di leggere le motivazioni della sentenza” ma poi “faremo certamente ricorso in Cassazione”, ha dichiarato l’avvocato Giovanni Garbagnati, legale di Sy.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata