Su Instagram, nelle stories, alcune immagini con macchie di sangue

“Quando Fabrizio Corona ha saputo che sarebbe dovuto tornare in carcere, si è tagliato i polsi e lo stanno portando in ospedale”. Lo ha detto a LaPresse l’avvocato Ivano Chiesa, che difende l’ex agente fotografico con l’avvocato Alessandra Calcaterra. Corona ha postato su Instagram alcuni video nei quali si vedono macchie di sangue e si è cosparso il volto di sangue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata